Menu

Piemonte Share Festival, la mostra italiana di elettronica, di arte digitale e di nuovi media
annuncia la riunione della giuria e due simposi il 30 e 31 Marzo 2017.
I nostri cinque giurati sono:
MASSIMO BANZI, uno dei fondatori di Arduino e maestro dell’elettronica open-source;
SHELDON BROWN, Direttore dell ‘Arthur C. Clarke Center for Human Imagination’ all’University of California San Diego;
ANGELO ‘MOTOR’ COMINO, un veterano dell’arte tecnologica;
JASMINA TESANOVIC, attivista e ideatrice dell’ ‘Internet of Women Things’;
BRUCE STERLING, Direttore artistico di Share 2017.

La nostra società elettronica ha tante virtù, ma l’opacità’, l’inganno e l’oscurantismo sono tra i suoi vizi. Per l’edizione del 2017 Share festival alza la lampada di Diogene in cerca di opere artistiche e tecniche che siano oneste.

Come fa un’opera d’arte ad essere tecnicamente un successo ma nello stesso tempo lucida, chiara ed affidabile? Come fanno le opere artistiche a togliersi con grazia la mistificazione degli allori, dei fumi, degli specchi e fare di se stesse l’arte della trasparenza? Come fa l’arte tecnologica a trattare il pubblico con giustizia, equità e rispetto per la loro intelligenza coltivata? Chi ha il coraggio emotivo di privilegiare una confessione sincera del cuore rispetto alla dominazione dell’artigianato digitale?

La nostra stellare giuria formata da esperti internazionali sta cercando opere d’arte con le virtù di lucidità, onestà e chiarezza. Il tema del 2017 ‘Sincerity’ chiede delle verità che sono ovvie e delle emozioni che vengano dal cuore, e diffida da tutta la demagogia, la furbizia e l’inganno.

Entro i primi di aprile 2017 saranno resi noti i nomi degli artisti finalisti selezionati dalla giuria internazionale.

Dopo aver adempito i loro compiti di giurati, Massimo Banzi, Sheldon Brown e Bruce Sterling si riuniranno in una conferenza pubblica al ToolBox Coworking a Torino, per una discussione sulla stato corrente dell’arte elettronica. Dati i partecipanti, il pubblico può aspettarsi una discussione intensa e colta sul tema del costruire qualsiasi cosa che l’umanità possa immaginare.

Vi aspettiamo da Toolbox Coworking, Via Agostino da Montefeltro, 2 Torino Giovedì 30 Marzo 2017 | Ore, 18,00

Per partecipare alla conferenza è consigliabile iscriversi all’evento gratuito su eventbrite

ISCRIVERSI ALL’EVENTO GRATUITO SU EVENTBRITE

Read More

Storia del Festival

“Share Prize è un premio annuale che ha lo scopo di scoprire e sostenere l’arte contemporanea in epoca globale e digitale.”

Share Festival è stato fondato nel 2005 da Chiara Garibaldi e da Simona Lodi, ed è prodotto ed organizzato dall’Associazione Culturale The Sharing.

Di anno in anno un tema principale, che dà il titolo alla rassegna, guida l’intera manifestazione con mostre, rassegne video, conferenze di approfondimento, simposi, workshop, performance.

Read More

Share Festival Editions

Share Prize

"Share Prize è un premio annuale che ha lo scopo di scoprire e sostenere l’arte contemporanea in epoca globale e digitale.."

La competizione è aperta a tutti gli artisti che si interrogano su problematiche che riguardano la società odierna, dove la globalizzazione, la pervasività delle tecnologie e i new media sono campi d’indagine artistica.

Ogni anno una giuria di critici ed esperti seleziona 6 finalisti che concorrono per il premio e la menzione d’onore.Share Prize è nato nel 2007 come parte integrante di Share Festival.

Read More

Share Prize Editions