Menu

REFF / Aperte le iscrizioni

REFF / Aperte le iscrizioni.

RomaeuropaFAKEfactory è un concorso internazionale di Videoarte, Musica, Letteratura, GifArt, Architettura-Desing- Paesaggio e LawArt, nato a gennaio 2009 come reazione critica al concorso RomaEuropa Webfactory per sviluppare una riflessione/azione sul senso dell’arte, della cultura e della creatività nel contemporaneo, sui modelli di accesso e sulla relazione fra proprietà intellettuale e nuovi modelli di business.
Il concorso, dedicato al tema “Freedom To Remix”, si rivolge a giovani creativi, artisti dei nuovi media, scrittori, musicisti, architetti/designer/paesaggisti, giuristi e appassionati di diritto e proprietà intellettuale, ma anche a tutti quei cybernauti che, a partire da queste premesse, abbiano voglia di mettere in gioco la loro creatività.

SECTIONS
:: 100Cuts -Videoart [http://www.romaeuropa.org/conc/100Cuts.php]
Curator: Gianmarco Bonavolontà
:: 100Samples – Music [http://www.romaeuropa.org/conc/100Samples.php]
Curator: Marco Fagotti
:: 100Quotes – Literature [http://www.romaeuropa.org/conc/100Quotes.php]
Curator: Oriana Persico/penelope.di.pixel
:: 100Flashes – GIF-Art [http://www.romaeuropa.org/conc/100Flashes.php]
Curator: Francesco “Warbear” Macarone Palmieri
:: 100Spaces – Architecture, Design and Landscape [http://www.romaeuropa.org/conc/100Spaces.php]
Curator: Rossella Ongaretto
:: LawArt – Remixing the Law [http://www.romaeuropa.org/conc/LawArt.php
Curator: Marco Scialdone

Sono ammessi elaborati realizzati con qualsiasi tecnica di remix, cut-up, mash-up analogico e digitale, comprese opere derivate da software e procedimenti algoritmici: per le modalità di partecipazione e invio delle opere si prega di consultare il sito e le singole sezioni ai link collegati.

PREMI
La competizione non assegna premi e classifiche lineari. Il premio consiste infatti nella revisione critica delle opere e nella la loro promozione presso operatori di settore e circuiti di distribuzione, proprio a partire dal network internazionale degli oltre 70 partner che sostengono l’iniziativa, nella creazione di momenti pubblici di visibilità.

A questo scopo le opere saranno recensite dai curatori attraverso un processo aperto, trasparente e monitorabile online. Al processo di valutazione parteciperanno inoltre il comitato scientifico e la comunità di utenti/lettori, che potranno contribuire attraverso gli strumenti di voting e commento disponibili sulla piattaforma.

Le opere verranno inserite in un catalogo che sarà il frutto del processo complessivo di valutazione e revisione sopra descritto.

Il tutto confluirà infine in autunno in un grande happening espositivo/performativo distribuito fra Roma, Londra e New York.

COMITATO SCIENTIFICO
Ne fanno parte, in ordine alfabetico:

Zafer Aracagök (aka SIFIR) – Loretta Borrelli (aka lo|bo) – Massimo Canevacci – Francesca Canu – Carlo Cappa – Martina Coletti – Stefano Coletto -Pier Luigi Capucci – Antonio Caronia – Casaluce/geiger Sinusi@ – Serena D’ambrogi – Davide D’atri – Derrick de Kerckhove – Arturo Di Corinto -Antonin Josef di Santantonio – Marco Fagotti – Gennaro Francione – Maurizio Gargano – Marc Garrett – Alex Giordano – Barbara Gualtieri – Carlo Infante – Maria Rita Intrieri – Andreas Jacobs – Katrien Jacobs – Fulvio Lenzo – Simona Lodi – Geert Lovink – Andrea Masciantonio – Francesco “Warbear” Macarone Palmieri – Francesco Monico – Stephen Natanson – Rossella Ongaretto – Stefano Ostinelli – OtherehtO – Luigi Pagliarini – Antonella Passani – Luigi Prestinenza Puglisi – Domenico Quaranta – Federico Ruberti – Marco Scialdone – Guido Scorza – Luca Simeone – Adam Stanley – Luisa Valeriani – Tania Vetromile – Paola Zampa – Giovanni Ziccardi

Il comitato scientifico produrrà una pubblicazione collettiva che costituirà l’introduzione metodologia e teorica alle tematiche affrontate dal concorso.

SCADENZA
21 giugno 2009

* Per le sezioni 100Spaces e 100Flasches la data di scadenza è posticipata al 31 luglio 2009, vista la successiva aggiunta delle sezioni

ABOUT
RomaeuropaFAKEfactory vive grazie al contributo gratuito e volontario dei membri che compongono l’èquipe e il comitato scientifico e di tutti i singoli, le associazioni e le organizzazioni che sostengono l’iniziativa, contribuendo a sviluppare un network internazionale di relazioni, esperienza, condivisione di risorse, professionalità e competenze.

Il concorso è stato selezionato fra iniziative ufficiali dell’Anno Europeo dell’Innovazione e della Creatività. Inoltre, grazie alla nostra azione, il regolamento originario del Romaeuropa WebFactory, contenente clausole vessatorie e restrittive sulla proprietà intellettuale, è stato in parte modificato dai suoi promotori (http://www.artsblog.it/post/3204/romaeuropa-webfactory-modificti-i-termini-del-concorso).

RomaeuropaFAKEFactory è un’iniziativa ideata da

[A]rt is [O]pen [S]ource

in collaborazione con

Piemonte Share Festival – DegradArte – Istituto per le Politiche dell’Innovazione – BeatPick – ComputerLaw 2.0 – LPM, Flyer Communication – PerformngMedia – FLxER – ShockArt.net – NeRVi – Digicult – Associazione Partito Pirata – Nephogram.net – Les Liens Invisible – A.H.A. – Francesco “Warbear” Macarone Palmieri – Superfluo – Deliriouniversale – My Jemma Temp – ArtsBlog.it – CodiceBinario – PEAM – Artificialia – Biodoll – Ninja Marketing – Arturo di Corinto – Linux-Club – Guido Vetere – The National Cynical Network – NoemaLab – Nictoglobe – Free Hardware Foundation –  Collettivo Nove – Yesmoke – IPJustice – Rejected –  casaluce/geiger synusy@cyborg – Fake – Liber Liber – Domenico Quaranta – ESpace paRtout – creActive commUnity – Metromorfosi – Descentro – Anomolo – Giovanni Ziccardi – Wilfied Agricola de Cologne – Isotype – aStronza – Ramallah Underground – Uqbar – Luisa Valeriani – SIFIR – m-node – muvideo – E32 – Leo Sorge – myMedia – Derrick de Kerckhove – OtherehtO – netBehaviour – Milano in Digitale – Castelvecchi Editore – 01.org – art a part cult(ure) – gruppo Infobyte – Cooper – Lorenzo Mazza – Chorusonline – Puglia Creativa…