Menu

Supermercati d’artista

Supermercati d’artista

Domani 22 maggio alle ore 14.00
Presso Cean Spa, via Terracini 1, Trofarello (TO)
Si terrà l’incontro “Supermercati d’artista e guerrilla da scaffale. Nuove frontiere del commercio tra business e cultura.”

Relatori: Simona Lodi art director Share Festival, Salvatore Iaconesi artista, Alessandro Giordano esperto di marketing non convenzionale.

Ingresso libero.

////////
Questo appuntamento fa parte del Seminario “Nowaday” del corso Disegno industriale IV, Laurea specialistica in Design del Prodotto ecocompatibile, Politecnico di Torino, Dipartimento di Progettazione Architettonica e di Disegno Industriale tenuto dalla professoressa Angela De Marco.

Il tema affrontato trae spunto dalla considerazione che il mercato è diventato il terreno di scontro privilegiato per qualsiasi idea o prodotto dove le problematiche riferite al caos e al valore, al significato e alla casualità, alla politica e all’economia si scontrano. Queste astrazioni instabili e complesse hanno effetti concreti sulla nostra quotidianità.

La presentazione affronta una serie di argomenti che troveranno sviluppo nella tematica “Market forces” della V edizione Share Festival 4/8 novembre 2009.

Salvatore Iaconesi (aka xDxD)  farà con grande capacità performativa un’introduzione sul progetto speciale “Squatting supermarkets” che realizzerà per Share Festival.  Il progetto porterà alla creazione di prototipi per la creazione sincretica di arte, business e cultura.

Alessandro Giordano affronterà con la sua solita ironia il tema del marketing non convenzionale con un approccio che lui stesso definisce Ninja : “Al contrario dei Samurai, che servivano il rigido codice del Bushido, i Ninja utilizzavano tecniche non convenzionali come quelle utilizzate dai guerriglieri, che in battaglia non cercano lo scontro frontale non avendo alcuna possibilità contro formazioni “regolari. Allo stesso modo noi del Clan NinjaMarketing ci dedicheremo allo studio delle “tecniche segrete” del marketing”.

Questo incontro è realizzato grazie a Cean S.p.A. coinvolge clienti ed imprenditori, in un confronto aperto con gli studenti, per portare il  fondamentale contributo di chi opera quotidianamente nel punto vendita per suggerire e valutare la realizzazione di nuovi concept.