Menu

Il Robin Hood della cultura a Torino

Anche quest’anno ritornano i tagli di bilancio sulle iniziative culturali.
I  tagli alla cultura  sono un argomento talmente ricorrente ogni anno, che sembra  un refrain che ritorna al di là delle congiunture economiche e delle varie giunte politiche.
Tutti sono dalla parte della “cultura”, peccato che non siano dalla parte di chi ne ha fatto un mestiere.
Simona Lodi interviene contri i tagli alla cultura in Piemonte con una lettera diretta all’Assessore regionale alla Cultura Michele Coppola apparsa sul quotidiano la Repubblica del 17 maggio 2010.
Prima parte.

Repubblica 17.05.2010

la Repubblica 17.05.2010

Seconda parte.

Repubblica 17.05.2010

la Repubblica 17.05.2010

L”Assessore Michele Coppola risponde oggi su la Repubblica a Simona Lodi, riconoscendo il valore delle associazioni che sono l’anima del panorama teatrale, artistico e musicale del nostro territorio e rendendosi disponibile a sostenere iniziative di sistema che possano aumenatre la visibilità pur preservando la specificità delle singole associazioni.

Condividiamo.

Repubblica 20.05.10

la Repubblica 20.05.2010

L’articolo continua qui

la Repubblica 20.05.2010

la Repubblica 20.05.2010

Invitamo gli amici di Piemonte Share ad esprimere la loro opinione.