Menu

Programma 5.11.2010

511-01

Segui le conferenze in streaming su http://eventilive.top-ix.org/toshare/

VENERDÌ 5 NOVEMBRE

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 12:00 Torna a Share Festival Pre-AHAcktitude, incontro informale degli artivisti e artisti della lista AHA: Activism-Hacking-Artivism.
Fondata nel 2001 da Tatiana Bazzichelli, questa lista che oggi conta circa 700 persone, promuove il networking, le pratiche artistiche e l’attivismo politico e sociale (artivismo). I suoi membri nel 2008 hanno
dato origine ad AHAcktitude: un incontro formale/informale/libero che, adottando la stessa strategia degli Hackmeeting, e’ organizzato e gestito direttamente dai partecipanti, che possono proporre liberamente nella lista aha@lists.ecn.org seminari o progetti. La partecipazione è libera e aperta a tutti.
http://lists.ecn.org/mailman/listinfo/aha
http://ahacktitude.org/event/2009/
http://www.ecn.org/aha

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 14:30 dialogo con Mario Calabresi e Anna Masera Errori e trasformazioni di una redazione digitale
Di errori nel giornalismo se ne fanno tanti, e molti sono tutt’altro che smart, d’altra parte i giornalisti sono esseri umani. Ma dagli errori i giornali – in quest’era digitale e globale di grande trasformazione e crisi – stanno imparando a rifondare il mestiere di giornalista.

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 15:30 lecture di David Orban Perché nella tecnologia oggi si può e si devono
fare numerosi errori?

Il moschettiere italiano degli SPIME racconta come nello sviluppo di prodotti tecnologicamente avanzati sia importante “fallire spesso, fallire presto”. L’opportunità del fallimento è un privilegio che ci siamo conquistati faticosamente. Il fallimento tecnologico, economico, sociale, individuale deve essere protetto e deve perdere lo stigma negativo a cui è associato. Perché nella tecnologia oggi si può e si devono fare numerosi errori? Perché il costo del fallimento si è abbassato!

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 16:30 dialogo con Max Casacci e Wu-Ming 1
Qual’é la portata culturale dell’errore nel processo creativo di un musicista e di uno scrittore? Partendo dalla loro esperienza personale, questi due autori ci raccontano come da un errore, da una svista, da una sbavatura siano venute idee che poi si sono rivelate feconde. Un dialogo dove la letteratura e la musica diventano spunti per parlare di quelle anomalie e di quelle piccole eresie che finiscono per rivelarsi eventi chiave delle grandi trasformazioni.

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 18:00 lecture di Edoardo Boncinelli Errori creativi
Un grande genetista ci parla della mutazione genetica, cioè un errore nel DNA che oggi è quasi sempre deleteria. Questo è dovuto al fatto che ogni specie ha raggiunto un suo punto di equilibrio. Se però non ci fossero mai state mutazioni, la vita sarebbe ancora al livello iniziale di quasi quattro miliardi di anni fa.