Menu

Programma 6.11.2010

611-01-01

Segui le conferenze in streaming su http://eventilive.top-ix.org/toshare/

SABATO 6 NOVEMBRE

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 11:00 dialogo con Fulvio Gianaria e Gianluigi Ricuperati
Siamo nell’epoca della società del rischio, siamo passati dal problema della redistribuzione della ricchezza a quello della condivisione dell’imprevisto inteso come un modo sistematico di trattare le insicurezze e le casualità indotte e introdotte dalla modernità stessa. Quali conseguenze per la cultura e la creatività?

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 12:00 dialogo con Antonio Caronia e Caden Manson
Il regista e fondatore del Big Art Group di New York dialoga con Antonio Caronia, teorico dei nuovi media ed esperto di cyberpunk, sull’era dell’informazione, dove errori, glitch e interruzioni di segnale diventano strategie comunicative che strappano il velo sulla “media-
ization” della nostra realtà.

ARTISSIMA 17 – Oval – Lingotto Fiere – via Nizza 280/294 – Torino
>>>ore 14:00 conferenza con Edoardo Bonaspetti, Chiara Figone, Salvatore Iaconesi, Giorgio Maffei, Oriana Persico e Dario Salani Editoria d’Arte 2.0: Next Steps
Publishing.
Modera Simona Lodi.

Nuovi scenari dell’editoria d’arte tra pubblicazioni crossmediali, free-press, self-publishing, print on demand, ebook, realtà aumentata, multi-autorialità, publishing ubiquo: uno strato di software si deposita sulla carta rendendola cliccabile, espandibile, interattiva. Il libro esplode e i suoi pezzi creano nuove forme di espressione, nuovi modi di scrivere e pubblicare sul mondo.

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 17:00 keynote di Jurij Krpan La differenza tra esperimento e investigazione
nell’arte contemporanea.

Quale è il potere dell’arte contemporanea nel criticare il ruolo socialmente accettato dell’arte e della cultura? Partendo da questo spunto il curatore della Galleria Kapelica di Ljubiana afferma l’importanza di progetti d’arte che no sono un successo, ma che investigano i confini e i limiti dell’espressione artistica.

Museo Regionale di Scienze Naturali – Sala conferenze, Piano Interrato
>>>ore 18:00 lectio magistralis e performance di Stelarc Carne Circolante: dalla terza
vita alla vita reale.

Viviamo in un’epoca di eccessi e d’indifferenza. D’incertezza e di ambivalenza. Protesi che aumentano il corpo con sistemi operativi sempre più sofisticati. Un’epoca di organi senza corpi. Di organi in attesa di organi. I corpi sono sfocatura. La carne circolante. E’ forse quello che oggi è necessario, non è una seconda vita, ma piuttosto una terza vita. L’artista australiano, un nomade cibernetico, notissimo al pubblico internazionale per l’utilizzo sfrenato del suo corpo, presenta il suo ultimo progetto The Ear On Arm dove l’architettura del corpo umano viene ingegnerizzata con un orecchio artificiale.

Museo Regionale di Scienze Naturali – Secondo piano, zona lounge
>>>ore 20:00 incontro con Salvatore Iaconesi e Oriana Persico autori di REFF.
Fresco di stampa il libro sulla reinvenzione del reale attraverso pratiche critiche di remix, mash up, ricontestualizzazione, reenactment”, edito da DeriveApprodi e FakePress – fa la sua prima tappa a Torino. L’appuntamento è per un aperitivo insieme al pubblico e ai curatori e gli artisti del REFF presenti a Share Festival. Fra questi: Antonio Caronia, Tatiana Bazzichelli, Alex Giordano, Jasmina Tesanovic, Bruce Sterling, Les Liens Invisibles, Simona Lodi e tanti altri. In anteprima assoluta, il volume sarà visionabile e acquistabile presso i locali del Museo delle Scienze di Torino, dal 2 al 7 novembre.