Menu

LPM 2011 – MINSK

La decima edizione di LPM – Live Performers Meeting ha inizio il 22 settembre 2011. LPM offre la possibilità irripetibile di vivere 4 giorni di performance a/v, vjing, workshop, panel discussion, product showcase che uniscono un’incredibile comunità di vjs, audiovisual artist, professionisti dei nuovi media e thinkers da tutto
il mondo.
L’edizione 2010 al Brancaleone a Roma ha registrato 301 artisti da Germania, Italia, Olanda, Francia, Israele, Svizzera, Polonia, Taiwan, Ungheria, United States, Austria, Grecia, Brasile, UK, Spagna, Repubblica Ceca, Bulgaria, Portogallo, Irlanda, Norvegia, Nuova Zelanda, Turchia, Lettonia. Sono stati presentati 177 progetti, tra performance, workshop e showcase.

LPM mantiene la formula dei 4 giorni, ma questa volta vengono presentate specifiche aree di ricerca artistica senza il limite di un unico tema giornaliero. In questo modo speriamo di offrire un programma stimolante e sorprendente,
presentando ogni giorno pratiche artistiche differenti e supportando la ditribuzione libera di conoscenza grazie ai vari workshop, presentazioni e panel discussion.

lpm2011minsk

LPM non è un festival, è un’occasione per incontrasi e dare un assaggio di quello che si sta facendo o meglio ancora, si vorrebbe fare. Per questo motivo e per dare la possibilità di presentare le tante perfomance interessanti proposte, il limite
massimo di durata di ogni intervento è di 30 minuti.
L’iscrizione al meeting è GRATUITA ed è possibile iscriversi seguendo le modalità d’iscrizione presenti nelle sezione “partecipa” del sito internet.
Le iscrizioni sono aperte fino al 31 luglio 2011.
LPM è prodotto ed organizzato da Flyer Communication con il supporto di Culture Programme of The Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA) of the European Commission.

http://www.liveperformersmeeting.net