Menu

Premio PAV 2012

Per il secondo anno consecutivo il PAV – Parco Arte Vivente, Torino – promuove un concorso internazionale per la realizzazione di un intervento d’arte ambientale nello spazio del parco. Tema della 2a edizione del Premio è: Into the habitat.

Il PREMIO PAV 2012, curato dal paesaggista Gianluca Cosmacini, intende sollecitare artisti o gruppi multidisciplinari a delineare un nuovo possibile scenario dell’abitare, espressione di un sentimento condiviso e comunitario di convivenza: uno spazio di aggregazione ma soprattutto di creazione artistica, culturale e sociale, dove sperimentare una riflessione sugli spazi aperti della città e promuovere forme di cittadinanza attiva e di coesione sociale per una comprensione critica del vivere urbano.

L’iter  del concorso prevede, quest’anno, tre fasi: una prima selezione per individuare, tra le proposte pervenute alla segreteria del concorso, le 5 più aderenti al tema; un workshop di approfondimento del tema, a seguito del quale i 5 progettisti saranno invitati a definire la proposta in forma di progetto esecutivo; la selezione finale del progetto vincitore e l’avvio dei lavori.

Il progetto vincitore sarà realizzato nella prima metà del 2012 e sabato 30 giugno, nel corso di una pubblica inaugurazione, entrerà ufficialmente a far parte della collezione d’arte permanente del PAV, come già avvenuto per l’opera premiata con il Premio PAV 2011 – Corpo Vegetale – di Felice Gualtieri, Armando Mangone e Maria Luisa Priori.

Maggiori informazioni a riguardo sul sito del PAV.
http://www.parcoartevivente.it/pav/index.php?id=297