Menu

La città visibile. Torino 1988-2012

LA CITTÀ VISIBILE. TORINO 1988-2012

Il Circolo dei lettori e il Salone Internazionale del Libro insieme per raccontare la metropoli che cambia
13 aprile ore 21 – Via Bogino 9, Torino.

25 anni fa nasceva a Torino il Salone Internazionale del Libro. Economia, urbanistiche, arte, cinema, musica… forse mai come in quest’ultimo quarto di secolo la città è stata protagonista di una metamorfosi epocale: straordinaria in tutti i campi. La stessa etichetta che Torino si è sempre cucita addosso volentieri – quella di «città-laboratorio» – oggi appare troppo scontata e ripetuta per non meritare un’opportuna verifica.
La Città Visibile è un ciclo di sette incontri-spettacolo in programma alle 21 al Circolo dei lettori. Due venerdì del mese, da febbraio ad aprile 2012. Un vero e proprio cammino di avvicinamento al 25° Salone. Ogni incontro metterà a confronto volti e voci del cambiamento.

Il 13 Aprile ore 21, si svolgerà il sesto incontro, che sarà dedicato all’ Architettura/Urbanistica.
Conduce Carlo Ratti, studio carlorattiassociati. Con Mario Botta, architetto; Benedetto Camerana, architetto, presidente Museo Nazionale dell’Auto; Augusto Cagnardi, urbanista e docente; Giuseppe Culicchia, scrittore; Angelo Miglietta, segretario Fondazione Crt; gli studi Negozio Blu, Marc, brh+.
Durante il dibattito in sala verranno proiettati delle video interviste che presenteranno al pubblico e agli ospiti il punto di vista sull’argomento di alcuni esponenti della scena artistica/artigianale e culturale torinese. Anche Simona Lodi, direttore artistico e fondatrice di Share Festival, parteciperà attraverso una video intervista in stile steampunk! Non perdetevi la serata!

Qui il calendario ed elenco completo degli ospiti.
Gli incontri vengono anche trasmessi live in streaming.

www.toshare.it