Menu

CENTENARIO DOCKS DORA

CENTENARIO DOCKS DORA
Nuove opportunità di creazione nell’era digitale
dibattito
Sabato 5 maggio ore 18.00
Via Valprato 68, ex magazzini Docks Dora

Simona Lodi partecipa al Centenario Docks Dora, primo appuntamento organizzato dal SAL – SpazioAdLibitum in occasione delle celebrazioni dei 100 anni dei Docks Dora di Torino. Il Centenario consiste in tre giorni di incontri – venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 maggio – articolati nell’arco di tutta la giornata con una rassegna di videoarte, dibattiti su temi dell’arte contemporanea quali arte al femminile e nuove tecnologie, una mostra collettiva e una serata di musica elettronica sperimentale.

Il progetto inaugura venerdì 4 maggio alle 18.30 con l’apertura di tre mostre: un’installazione di Assila Cherfi a cura del SAL, una collettiva curata dallo Spazio Ferramenta negli spazi espositivi del SAL con opere di Trung Anh Vu, Edoardo Piva e Alfredo Vinti, una mostra personale di Gianluca Lombardo curata dal BOCS di Catania. Alle 21.00 apre la rassegna video curata da Filippo Maria Selvaggio con i documentari di Marco Scotuzzi e di Paolo Campana.

Sabato 5 maggio l’appuntamento è alle 15.00 con l’apertura degli spazi espositivi e alle 18.00 con il primo dibattito sulle “Nuove opportunità di creazione nell’era digitale”, a cura di Marco Mastino e Carolina Dei Pieri con la partecipazione di Alessandro Amaducci videomaker e docente al DAMS di Torino, Inlandempire project, Sandro Carnino regista, Francesca Cirilli fotografa, Martina Coletti curatrice, Irene Dionisio filosofa e videoartista, Simona Lodi. Dopo un aperitivo offerto dal SAL, si riparte alle 21.00 con il secondo appuntamento della rassegna video, che propone i lavori di Annamaria Caparotta, Alessandro Lo Casci, Mapi Rizzo e Maria Rebecca Ballestra.

A seguire fino a notte inoltrata il Sound Set di Flavio Scutti a cura di Inlandempire project. Domenica 6 maggio gli spazi espositivi saranno nuovamente aperti dalle 15.00 per ospitare alle 17.00 il simposio sul tema “Femminile e personale. Urgenza creativa e quotidiano” a cura di Fiammetta Strigoli, con la partecipazione di Giulia Caira, Chicco Margaroli, Elena Pignata, Yael Plat e Agnese Purgatorio. Dopo l’aperitivo alle 20.00 terza e ultima proiezione della rassegna video con i lavori di Ilaria Pezone e Irene Dionisio.

La partecipazione alle mostre, ai dibattiti e alla rassegna video è aperta e gratuita.
Per il sound set l’ingresso è a sottoscrizione (euro 5).

E’ possibile consultare il programma dettagliato sul sito dello Spazio Ad Libitum