Menu

Piemonte Share partecipa al Festival ARCHITETTURA IN CITTA’

Piemonte Share partecipa al Festival ARCHITETTURA IN CITTA’ e agli Smart City Days della Città di Torino. La collaborazione avviene tramite un importante contributo al concept progettuale “DFAFS – Dal futurismo al futuro sostenibile”, elaborato da Studio Greengrass per raccontare 100 anni di creatività e industria,  di  arte  e  impresa  nel triangolo  industriale  d’Italia  (Torino,  Genova,  Milano), e con la conferenza Smart City Manifesto.

L’allestimento multimediale delle OGR, progettato da Studio Greengrass e Koji Miyazaki, in collaborazione con Quattrolinee e Action Sharing, verrà inaugurato alle ore 18:00 del 27 maggio 2013, in apertura del Festival Architettura in Città e lancerà ufficialmente il progetto DFAFS partendo da alcune suggestioni nel percorso di sviluppo della città di Torino, secondo una scansione temporale sviluppata su tre quadranti: Passato, Presente, Futuro.

Qui Action Sharing presenterà, nei primi due quadranti, le produzioni realizzate negli anni scorsi con il contributo della Camera di commercio di Torino (Orchestra Meccanica Marinetti e Cymatics) e, nello spazio dedicato al Futuro, il lancio della terza edizione del progetto Action Sharing, che sarà appunto basata sul concetto di sostenibilità ambientale e, grazie al supporto della Camera di commercio di Torino e dell’Environment Park, vedrà la realizzazione di opere d’arte multimediali, a basso impatto ambientale, alimentate con fonti energetiche rinnovabili. In occasione dell’inaugurazione del 27 maggio l’Orchestra Meccanica Marinetti – costituita da due robot percussionisti che suonano “dal vivo” su bidoni d’acciaio, sotto la guida di un performer – suonerà invece in anteprima italiana “The Hamlet Countdown, nuova composizione di Angelo Comino. Mentre per tutta la durata dell’allestimento sarà presente l’installazione cinetica Cymatics del giapponese Suguru Goto, che ha costruito, con le imprese del territorio piemontese, un’opera fatta di “musica da vedere e immagini da ascoltare”.

Giovedì 29 maggio alle 11, presso le OGR, ci sarà la conferenza ‘Smart City Manifesto’, dove parteciperanno Simona Lodi, art director e fondatrice di Share Festival, Giulio Lughi, professore di Comunicazione e Media Digitali – Università di Torino, Rossella Maspoli, architetto, docente, Politecnico di Torino DAD, Mirjam Struppek, ricercatrice in Urban Media e curatrice. Per dare inizio a un dibattito culturale sui temi della città sostenibile, un gruppo interdisciplinare sta lavorando a un Manifesto che riguarda cioÌ€ che si reputa siano i concetti fondamentali e le linee guida per la creazione del futuro in cui vogliamo vivere.
Il gruppo di lavoro ruota attorno alla rete di persone coinvolte nello Share Festival – attore del lancio del progetto. Persone interessate a lavorare insieme su qualcosa che può ispirare e rinvigorire le iniziative-smart-cities, presentando una visione maggiormente sociale, condivisa, concreta, vivibile, umana, sostenibile orientata ai cittadini e alle comunita’.

Lunedì 27 maggio – 1 giugno 2013
DFAFS – Dal futurismo al futuro sostenibile” ore 10.00-21.00
Officine Grandi Riparazioni, Corso Castelfidardo, 22 Torino
Ingresso libero