Menu

Share Prize 2013: il vincitore è…

Partecipando con grande entusiasmo più di 250 artisti si sono iscritti al premio, giunto alla settima edizione. In un contesto culturale REAL TIME | REAL SPACE, dove i dati entrano in sinergia con il territorio e lo integrano in tempo reale aumentando le possibilità di interazione con le persone a noi vicine e con la realtà fisica, quali differenti forme di comunicazione possono esserci?

La giuria composta da Jasmina Tesanovic, Bruce Sterling, Simone Arcagni e Luca Barbeni ha selezionato le 6 opere finaliste che verranno presentate dal 30 ottobre al 9 novembre 2013 presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e il vincitore di Share Prize.

I sei finalisti sono McCarthy Lauren, Komplex, Nika Oblak & Primoz Novak, Christine Sugrue, Myriam Thyes, Nils Völker.

La giuria decreta vincitore della 7° edizione di Share Prize ½ Eighty Eight di Nils Völker, per l’esperienza di contemplazione che genera nello spettatore il contrasto tra la spazzatura evocata dai sacchi neri e l’eleganza del movimento complessivo. L’opera crea una rete di suggestioni tra lo spazio urbano e la vita organica andando davvero a ripensare in maniera critica e espressiva i concetti di tempo e spazio.

La menzione d’onore è stata conferita a Social Turkers di McCarthy Lauren per la creazione di un dramma interattivo sul tema relazioni contemporanee che affronta criticamente le dinamiche in tempo reale delle nostre comunicazioni. Il processo messo in atto mostra inoltre come sia sempre più urgente un nuovo modello economico per le comunicazioni sociali.

Share Prize 2013 – REAL TIME | REAL SPACE
30 ottobre – 9 novembre Accademia Albertina di Belle Arti di Torino via Accademia Albertina 6, Torino Inaugurazione Mercoledì 30 ottobre ore 18:30
Lunedì – Venerdì 10.00 – 19.00
Sabato – Domenica 15.00 – 19.00
Sabato 9 novembre 15.00 – 23.00

www.toshare.it/SharePrize2013