Menu

Limite Valicabile 2006

Guarda le conferenze in streaming dell’edizione di Share Festival 2006 Limite Valicabile.
Grazie al Consorzio TOPIX è spossibile vedere in streaming i video delle conferenze di Share 2006 girati dagli studenti dell’Accademia Albertina con la regia di Alessandro Tannoia.

L’edizione del 2006, realizzata in occasione della XX Olimpiade invernale Torino 2006 che si è svolta durante i Giochi Paralimpici, ha avuto come tema il superamento del limite, il Limite Valicabile. Nella società della tecnologia dell’informazione questo tema rappresenta molti versanti della sfida intellettuale che anima la ricerca tecnologica. Trasmissione a distanza, realtà virtuale, ambienti intelligenti, ma anche l’open source, la questione copyright/copyleft, la licenza Creative Commons, sono contesti tecnologici e giuridici con cui noi stiamo ora imparando a convivere e che sono stati progettati per il superamento della dimensione spazio temporale, il superamento della fisicità, il superamento dei vincoli del corpo, il superamento del digital divide.

Grazie al Consorzio TOPIX è spossibile vedere in streaming i video delle conferenze di Share 2006 girati dagli studenti dell’Accademia Albertina con la regia di Alessandro Tannoia.

TOMORROW NOW: PROBLEMI DI ORIENTAMENTO
Giovedì 09 Marzo 2006 | 14:00
Stefano Coletto

Tomorrow Now è il titolo di un libro recente di Bruce Sterling in cui lo scrittore americano propone e approfondisce alcuni temi che dovrebbero caratterizzare il nostro prossimo futuro.
Da questi spunti per volontà della Fondazione Bevilacqua La Masa è nato Tomorrow Now Pratiche artistiche contemporanee nella cultura digitale, un progetto di esplorazione su come la cultura del digitale stia influenzando le trasformazioni del presente e su come l’arte contemporanea si confronta con tali trasformazioni.

L’ARCHITETTURA CONNETTIVA: MOTORE DI SVILUPPO CULTURALE
Giovedì 9 Marzo 2006 | 18:00
Derrik De Kerckhove Pino Zappalà.

L’architettura connettiva è fondamentale per lo sviluppo culturale di una Regione come il Piemonte. Derrik De Kerckhove analizzarà questo tema in un suo intervento confrontandosi direttamente con le Istituzioni.

>>temporaneamente offline

LIMITE DELLA SCRITTURA
Sabato 11 Marzo 2006 | 17:00
A cura di Fabrizio Vespa
Enrico Sol, Axell, Pixel PanchoRoberto Tos, Max Bellarosa

L’idea dell’incontro ruota intorno al concetto di limite attraverso l’individuazione di alcuni simboli estremi, molto contemporanei, della scrittura o del linguaggio grafico.
Tra questi: il mondo dei blog. I diari online dilagano e lanciano il web verso una nuova primavera .

LE IPERSUPERFICI. IL LIMITE DELLA RIVOLUZIONE INFORMATICA E DELL’ARCHITETTURA
Sabato 11 Marzo 2006 | 18:30
Davide De RossiChristoph Wagner.

Il fenomeno dell’interattività ed il concetto di “iper-superficie” portano a modificare gli involucri degli edifici fino a renderli sensibili, come pelli cangianti e vive, cui si demandano nuove funzioni di comunicazione ed interazione con l’esterno. Un buon esempio sono i 1350 metri quadrati dell’installazione multimediale “SPOT” a Berlino disegnata da realities.united e progettata da Christoph Wagner: un edificio adibito a uffici a Postdamer Platz è stato trasformato in un oggetto d’arte visiva.

DALL’URNA ALL’URL. RIFLESSIONI SU DEMOCRAZIA, PARTECIPAZIONE, STATO, VIOLENZA
Venerdì 10 Marzo 2006 | 15:00
Antonio Caronia

Al di là della democrazia reale cè dunque qualche altra forma politica da cercare?
Con queste parole Jean-Luc Nancy solleva una questione posta più volte negli ultimi anni dai nuovi movimenti sociali (non ultima, la questione della TAV in Val di Susa e in Piemonte), e ripresa nel lavoro di Davide Grassi Demokino.
Può anche darsi che un termine ormai abusato comedemocrazia non esprima più realmente il crescente bisogno di partecipazione espresso da individui e gruppi sociali e territoriali.

DODICI ANNI DI SONAR: UNA SCOMMESSA PER UNA CULTURA ELETTRONICA SENZA LIMITI.
Domenica 12 Marzo 2006 | 15:00
Oscar Abril Ascaso

Musica e arte sono gli ingredienti del festival Sonar che si è rivelato un referente internazionale dell’elettronica applicata alla creatività, dove vengono presentate anche le ultime tendenze artistiche legate alle nuove tecnologie. Questo curatore spagnolo parla di SonarMatica, sugli scenari del XXI secolo, e SonarRama, interessante palco incentrato sull’evoluzione dell’arte digitale.
Sonar, vivendo attivamente il XXI secolo si pone come termometro dello stato della produzione elettronica nel mondo globalizzato.

NUOVI PARADIGMI ARTISTICI
Sabato 11 Marzo 2006 | 14:00
Mario Canali

ABSTRACT INFORMATICA: il paradigma virtuale: informazione, tecnologie, realtà e immaginario, astrazione ed esperienza.
SCIENZA: Scienza del ‘900 e nuove visioni del mondo: relatività, indeterminazione e coinvolgimento dell’osservatore.
SISTEMI COMPLESSI e imprevedibilità deterministiche.
CICLI DI RETROAZIONE e configurazioni emergenti.
ESTETICA: Esperienza artistica e installazioni interattive: coinvolgimenti emotivi, interfacce sensoriali, elaborazioni sintetiche, coincidenze significative.
La forma come risultato di processi di interazione.
L’OPERA NUOVA.

NOMINATION AWARD A TRANSMEDIALE 2006 CON L’OPERA “GOOGLE WILL EAT ITS SELF”
Domenica 12 Marzo 2006 | 16:00
Hans Bernhard, Paolo Cirio e Alessandro Ludovico.

Autocannibalismo Commerciale (GWEI – Google Will Eat Itself) Noi generiamo introiti pubblicando pubblicità testuale di Google su un network di siti web nascosti. Con questi soldi compriamo automaticamente azioni di Google. Compriamo Google attraverso la loro stessa pubblicità Google si autocannibalizza, ma alla fine “noi” ne saremo proprietari!

>>>temporaneamente offline

IL SENSO DEL LIMITE
Domenica 12 – 18:30
curata da Pino Zappalà
con Roberto Saracco (Tilab)
Aldo Fasolo (neuroscienziato)
Motor (artista e informatico)
Gian Alberto Farinella (professore di Estetica)
Alessandro Isaia (Toroc)
Giuseppe Vercelli ( Psicologo dello sport)
Franco Pastrone ( matematico)

Il senso del limite è connotato spesso da tensioni, come vicino ai confini. Queste a volte si risolvono con le buone relazioni, a volte accettando il limite, altre volte superandolo.
Che senso ha superare se stessi alla ricerca di un nuovo record?
>>>temporaneamente offline

IL DIGITALE PER IL MANTENIMENTO, CONSERVAZIONE E (RI)PROPOSIZIONE DELLE PRODUZIONI ARTISTICHE
Venerdì 10 – 16:30
Andrea De Pasquale (Direzione Regionale Ministero Beni Culturali e Paesaggistici)
Massimo Ferronato. Luca Lampo (EPIDEMIC )
Vincenzo Lombardo (Università di Torino VR&MM Park)
Antonio Rava (Accademia Albertina di belle Arti)
Sergio Toffetti (Cineteca Nazionale – Roma)

La tavola rotonda affronta il tema della conservazione, mantenimento e riproposizione di opere artistiche dell’era contemporanea mediante il digitale.
Le opere contemporanee presentano una molteplicità di tecniche realizzative, che richiedono una forte interdisciplinarità e specifiche peculiarità nella descrizione dell’allestimento.
I relatori presentano le loro esperienze in ambiti come il cinema, la videoarte, la musica, la catalogazione dei beni culturali, l’arte contemporanea, le installazioni multimediali.

>>>temporaneamente offline

PRESENTAZIONE PREMIO 2007
Venerdì 10 – 12:00
Andrea Bairati (Assessore all’innovazione)
Vicente Matallana (producer)
Juan Carlos De Martin
Guido Bolatto
Simona Lod
i (direttore artistico)

La presentazione ufficiale del PREMIO SHARE 2007, volto ad arricchire la formula di successo di Share Festival non poteva mancare un concorso.
Senza un concorso, infatti, che festival sarebbe? Che cosa si festeggerebbe se non ci fosse il vincitore di una competizione?

PROPRIETa’ INTELLETTUALE: LIMITE O INCENTIVO PER LA CREATIVITa’?
Sabato 11 – 15:00
Simone Aliprandi (Copyleftitalia.it)

Una riflessione/dibattito sul nuovo ruolo che il diritto d’autore e il brevetto possono assumere nell’attuale mondo digitale e interconnesso.
Introduce e coordina Simone Aliprandi, responsabile del progetto Copyleftitalia. it e autore di alcuni libri sulla cultura opensource e sui nuovi modelli di distribuzione delle opere dell’ingegno.

>>>temporaneamente offline