Orchestra Meccanica Marinetti: progettazione, making of e demo-show

Orchestra Meccanica Marinetti: progettazione, making of e demo-show

Il giorno 27 Maggio 2009 il Politecnico di Torino (corso Duca degli Abruzzi, 24 aula 1S) dalle 14.30 alle 18.30, ospita il workshop Orchestra Meccanica Marinetti: progettazione, making of e demo-show. Orchestra Meccanica Marinetti è uno spettacolo multimediale: due robot percussionisti, diretti da un performer, suonano live su bidoni d’acciaio.
L’incontro ha lo scopo di presentare e ripercorrere le tappe della costruzione dell’orchestra ideata dall’artista Angelo Motor Comino, e realizzata dal LIM – laboratorio interdipartimentale di Meccatronica per il progetto Action Sharing.
Tale progetto, promosso dall’Associazione the Sharing e realizzato grazie al contributo della Camera di commercio di Torino e di alcune imprese ICT piemontesi (Actua, Erxa, Prima Industria, Arp, Virtual Reality &Multi Media Park) nasce dall’intenzione di creare un ponte tra arte, ricerca e impresa per la valorizzazione del territorio.

Programma

1.Presentazione del progetto Action Sharing (Dott. Guido Bolatto – segretario generale Camera di commercio di Torino, Chiara Garibaldi – Action Sharing)
2.Interazione uomo-macchina, tecnologia e arte (Motor)
3.L’idea del progetto Orchestra Meccanica Marinetti: realizzare dei robot percussionisti in grado di suonare in uno spettacolo, controllati da un performer (Motor)
4.L’architettura delle componenti principali dalla idea iniziale alla realizzazione finale:
il sistema robotico: modellazione, progettazione, prototipazione e tuning a cura del LIM (Andrea Festini, Lester Suarez Cabrera, Fabrizio Impinna)
lo show control system : specifiche e ambiente di sviluppo (Motor)
5.Una tesi di laurea su OMM: l’esperienza dello studente Corrado Zengi
6.Demo-show

Due iniziative da non perdere

Due iniziative da non perdere. Una arriva dallo storico amico di Share Festival Bruce Sterling e l’altra riguarda il progetto Montse Arbelo and Joseba Franco dove Piemonte Share è partner. Read more»

LPM 2009 a Roma

LPM 2009 a Roma

E’ fine maggio, è tempo di Live Performer Meeting, il più grosso raduno di  vj e visual performers italiano, che si tiene a Roma da diversi anni. Dal 28 maggio al 31 maggio al Brancaleone di Roma confluiranno artisti, designers, vj provenienti da tutto il mondo.

Piemonte Share è partner dell’evento e sarà presente con un intervento di Simona Lodi, venerdì 29 maggio, sulle ultime attività di Piemonte Share e sulla prossima edizione di Share Festival. LPM ha il suo punto di forza proprio nell’etrogeneità dei partecipanti che includono paesi come Algeria, Argentina, Austria, Francia, Germania, Giappone, Guatemala, Inghilterra, Italia, Lituania, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria.

Per chiunque abbia a che fare con l’immagine in movimento interattiva questo è un momento imperdibile della programmazione nazionale, soprattutto per la sua atmosfera informale che genera immediate e proficue collaborazioni tra i partecipanti che molte volte sono loro stessi artisti. Un programma come sempre ricco di performance, vj set, workshop e showcase di progetti, software e prodotti all’avanguardia.

Quest’anno il Meeting viene organizzato all’interno delle suggestive sale del Brancaleone, uno degli storici spazi autogestiti di Roma.Il Meeting è organizzato intorno a 4 aree principali:DIGITAL FREEDOMS, 8 BIT + ELETTROPOP, BREAKBEAT + TECHNO + ELECTRO, VISUAL GENDERS.Tra queste sezioni segnaliamo in particolare la presenza di REFF con la mostra delle prime opere del concorso RomaEuropaFAKEFactory, a cura di ArtisOpenSource e Marco Scialdone, rivolto ad artisti, appassionati della creatività, esperti in discipline legali con predilizione per il diritto d’autore, le cui opere sono ispirate al tema “Freedom Remix”.

Per l’intera durata di LPM2009 (Live Performers Meeting), RomaEuropaFAKEFactory presenterà i progetti e gli artisti lanciati fino a questo momento, insieme ad un ricco insieme di iniziative:

– Libertà Digitali: REFF & Art is Open Source ospiteranno la giornata dedicata alle libertà digitali con un focus specifico sulla proprietà intellettuale, e sulla società dell’informazione e della conoscenza

– REFF.erence 2, una tavola rotonda in cui artisti, politici, curatori, accademici (e tu) potranno discutere sulla situazione attuale di arte e cultura, con un focus alle politiche di accesso, finanziamento, innovazione, e sulla possibilità di essere creativi oggi

– REFF showcase: i lavori inviati fino ad oggi a REFF saranno inseriti in una mostra; affrettatevi ed iscrivete i vostri lavori per essere inclusi;

– una installazione “segreta” vi consentirà di buttare il diritto d’autore giù nella toilette, e di sperimentare nuovi modi di essere creativi.

– myRMX, i nostri amici dalla California soleggiata, mostreranno la loro
nuova applicazione, usabile come modo innovativo di fare remix e di
suonare con i telefoni cellulari, ma anche un meraviglioso modello di
business dedicato all’innovazione e alla promozione degli artisti

– Brett gaylor, il famoso media attivsta Canadese creatore di OpenSource
Cinema, accetterà nuovi contributi per il su film Open Source “RiP a
Remix Manifesto”, che sarà mostrato in tutto il mondo

– [PAM] Perpetual Art Machine, fondata da Chris Borkowski, Aaron Miller,
Raphaele Shirley e Lee Wells, sarà una fantastica aggiunta al festival,
a mostrare il loro progetto ed una selezione degli artisti che
partecipano al loro portale; questa è realmente una bella aggiunta,
perchè PAM collaborerà al REFF sia nell’evento multi-location che
avverrà più tardi nel 2009, sia alla pubblicazione di RomaEuropaFAKEFactory

– i workshop di REFF vi porteranno a creare musica e video facendo i
guartono su reti p2p e assemblando interattivamente gli User Generated
Content

Non Potete Mancare!

REFF @ LPM 2009
28 Maggio 2009 (Digital Freedoms Day)
20-31 Maggio 2009 (exhibitions, showcase, workshops)

al Brancaleone
via Levanna 13
Rome – ITALY

http://www.romaeuropa.org

http://liveperformersmeeting.net/

http://www.brancaleone.eu

http://myrmx.lowermars.com/

http://www.opensourcecinema.org

http://www.perpetualartmachine.com/

Supermercati d’artista

Supermercati d’artista

Domani 22 maggio alle ore 14.00
Presso Cean Spa, via Terracini 1, Trofarello (TO)
Si terrà l’incontro “Supermercati d’artista e guerrilla da scaffale. Nuove frontiere del commercio tra business e cultura.”

Relatori: Simona Lodi art director Share Festival, Salvatore Iaconesi artista, Alessandro Giordano esperto di marketing non convenzionale.

Ingresso libero.

////////
Questo appuntamento fa parte del Seminario “Nowaday” del corso Disegno industriale IV, Laurea specialistica in Design del Prodotto ecocompatibile, Politecnico di Torino, Dipartimento di Progettazione Architettonica e di Disegno Industriale tenuto dalla professoressa Angela De Marco.

Il tema affrontato trae spunto dalla considerazione che il mercato è diventato il terreno di scontro privilegiato per qualsiasi idea o prodotto dove le problematiche riferite al caos e al valore, al significato e alla casualità, alla politica e all’economia si scontrano. Queste astrazioni instabili e complesse hanno effetti concreti sulla nostra quotidianità.

La presentazione affronta una serie di argomenti che troveranno sviluppo nella tematica “Market forces” della V edizione Share Festival 4/8 novembre 2009.

Salvatore Iaconesi (aka xDxD)  farà con grande capacità performativa un’introduzione sul progetto speciale “Squatting supermarkets” che realizzerà per Share Festival.  Il progetto porterà alla creazione di prototipi per la creazione sincretica di arte, business e cultura.

Alessandro Giordano affronterà con la sua solita ironia il tema del marketing non convenzionale con un approccio che lui stesso definisce Ninja : “Al contrario dei Samurai, che servivano il rigido codice del Bushido, i Ninja utilizzavano tecniche non convenzionali come quelle utilizzate dai guerriglieri, che in battaglia non cercano lo scontro frontale non avendo alcuna possibilità contro formazioni “regolari. Allo stesso modo noi del Clan NinjaMarketing ci dedicheremo allo studio delle “tecniche segrete” del marketing”.

Questo incontro è realizzato grazie a Cean S.p.A. coinvolge clienti ed imprenditori, in un confronto aperto con gli studenti, per portare il  fondamentale contributo di chi opera quotidianamente nel punto vendita per suggerire e valutare la realizzazione di nuovi concept.

Collisioni

La scorsa domenica ero a Novello a seguire un piccolo festival di letteratura ideato e organizzato dallo scrittore Filippo Taricco . Read more»

Ladyfest_Roma

Il Ladyfest romano è un festival “do it yourself” e no-profit che si svolgerà in maniera itinerante con workshop, mostre, concerti, djset, teatro, proiezioni video, installazioni e merchandising di autoproduzioni. Read more»