Menu

Ant Scott

Nei primi anni ’80 fece glitch computer-art sul ‘Sinclair ZX81’ e ‘Dragon 32’. Ripresa nel 2001. Opere recenti sono esposizioni fotografiche di contatto di animazioni digitali, a volte colorate a mano. Co-redattore di ‘Glitch: Progettazione imperfezione’, un libro di estetica glitch. Sito web: beflix.com

ant_scott_02

Ant Scott, Glitch Series, Prints from hi-res digital images 2001- 2007. (courtesy of the artist)

Queste stampe digitali rappresentano il meglio della fase ‘puro glitch’ di ant Scott. Le immagini, che in un primo momento potrebbero apparire sconcertanti, sono state create da crash del computer, da errori del software, da giochi hackerati e da megabyte di dati grezzi trasformati in pixel colorati. il processo di realizzazione è guidato da preferenze personali sia per la scelta dei pattern che dei colori.