Menu

Bosch Art Game

L’arte surreale di Jheronimus Bosch è stata fonte d’ispirazione, negli ultimi mesi, per numerosi game designer di nazionalità diverse. Di questi, sedici hanno avuto accesso a un concorso internazionale di pitching. Il Bosch Art Game è organizzato da De Digitale Werkplaats [Il workshop digitale] a ’sHertogenbosch, ed è stato commissionato dalla Fondazione Jheronimus Bosch 500. De Digitale Werkplaats è una piattaforma per l’arte digitale e l’innovazione.

La giuria ne ha selezionati sei che sono passati alla fase successiva. A ognuno di loro viene data l’opportunità di sviluppare i propri progetti in prototipi con cui sia possibile giocare.
I sei finalisti sono:
Brian S. Chung & GJ Lee con The Triptych Game (Jersey City, Stati Uniti);
Espada Y Santacruz Studio con Demons’ Revenge (Madrid, Spagna);
Tjupakabra con Everyman (Amstelveen, Olanda);
Urustar Srl con Zwan (Genova, Italia);
We Are Müesli con Cave! Cave! Deus Videt! (Milano, Italia);
YOCTOBIT con They are (Madrid, Spagna);

Il primo concorso internazionale di videogiochi d’arte organizzato in Olanda ha portato alla realizzazione di sei prototipi. Venite alla scoperta del mondo virtuale del pittore  Jheronimus Bosch attraverso le creazioni di giovani sviluppatori europei e americani, vivendo l’immaginario surreale di Bosch in un modo completamente nuovo.

I selezionati variano dall’esperienza online del trittico Il giardino delle delizie scandita dal trascorrere del tempo, a un’installazione che unisce le nuove tecniche digitali con quelle della pittura tradizionale su muro, per arrivare a un romanzo visivo e a un più classico gioco d’avventura. Allucinazioni, viaggio nel tempo, passaggio dal mondo reale a quello surreale, creature assurde e, naturalmente, inferno e paradiso trovano tutti spazio nei principi fondamentali di questi progetti.

Il momento culminante dell’evento culturale internazionale Jheronimus Bosch 500 sarà nel 2016, durante la commemorazione nazionale di Bosch. Questo innovativo evento ha preso l’avvio nel 2010 e ha avuto continui sviluppi anno dopo anno.

Il vincitore è stato proclamato l’11 ottobre del 2013, presso lo Stedelijk Museum ’s-Hertogenbosch: e il vincitore è il duo italiano We Are Müesli con Cave! Cave! Deus Videt!. Di comune accordo con il finalista, si deciderà quali saranno gli ulteriori sviluppi del gioco, come verrà lanciato e commercializzato.

Maggiori informazioni sulle opere nella pagina dedicata.