Share Festival Ghosts

Ghosts

Noi siamo forse i fantasmi viventi di antenati morti, dell’alterità del passato, delle sue ombre invisibili? O è il passato il fantasma di noi stessi, presente, vivo e visibile?
Parliamo ogni giorno, consapevolmente, ai nostri fantasmi attraverso l’arte, la mente e il mondo materiale, oppure sono i fantasmi ad agire, guidandoci accaniti lungo l’inevitabile ma creativo sentiero della continuità?

La scienza ha i suoi aspetti paranormali, quando i poteri invisibili che modellano il nostro mondo diventano a noi visibili: batteri, il DNA nelle nostre cellule, l’elettricità… I nostri algoritmi e la nostra rete neuronale aspirano alla telepatia e alla telecinesi… Tenendosi per mano, arte e scienza espandono i nostri sensi e illuminano l’invisibile e l’ignoto. L’arte elettronica è il cuore di questa relazione: così tecnica cionondimeno così eterea, intangibile, invisibile, virtuale… Si spinge ai confini del trascendente, dell’empirico e del sovrasensibile, il nulla o l’epifania…
I fantasmi sono sempre stati celebri, e i morti sempre più numerosi dei vivi. La letteratura e il cinema brulicano di fantasmi, ed attori, sceneggiatori e registi dei film classici che sfilano dentro i nostri schermi sono tutti morti da tempo. Una tradizione culturale implica che i morti siano ancora viventi. Coloro che un tempo abbiamo amato non ci lasciano mai: mentre cresciamo si espandono dentro di noi. I doni che riceviamo dai morti sono gli unici doni puri al mondo. I morti sono, per antonomasia, quelli che ci donano qualcosa senz’alcuna ricompensa. I loro doni per noi sono preziosi strumenti per comprendere e guarire.
Nella storia di Share Festival noi abbiamo avuto molti artisti, amici, precursori e guide spirituali che hanno lasciato le loro tracce e voci spettrali, che noi vogliamo evocare e onorare con questo bando.
I fantasmi possono essere angeli o demoni, il fantasma vendicativo di Amleto o i ghostwriter segreti. Possono essere maschi o femmine o transgender. Possono essere un’eredità politica che non dobbiamo mai dimenticare, o demoni personali che dobbiamo tenere a distanza. I fantasmi possono essere famosi o anonimi, veggenti o spie.
Torino è nota come capitale esoterica della magia nera e bianca, ed è qui che Share Festival prospera. Quest’anno scateneremo e sveleremo i nostri fantasmi – misteriosi, selvaggi, imprevedibili. L’invisibile diventerà visibile, i fantasmi si faranno realtà. Quest’anno a Share Festival invitiamo i fantasmi da tutto il pianeta a un posto d’onore alla tavola della nostra seduta spiritica.

Jasmina Tesanovic, Curatrice di Share Prize

Programma

OPENING

Share Festival XIV edition opening

02 Maggio 2019 – 18:30 / 22:00

TOOLBOX TORINO, Via Agostino Da Montefeltro, 2
Share Festival XIV edition opening

18:30 Apertura
19:00 Premiazione XII Edizione Share Prize
19:30 Apertura Mostre Share Prize e Artmaker 3
20:00 Aperitivo e dj set

EXHIBITION

Share Prize XII Edition ‘Ghosts’

2/5 Maggio 2019 – mostre aperte dalle ore 10.00 alle 19.00

TOOLBOX TORINO, Via Agostino Da Montefeltro, 2
Share Prize XI Edition Ghosts

Noi siamo forse i fantasmi viventi di antenati morti, dell’alterità del passato, delle sue ombre invisibili? O è il passato il fantasma di noi stessi, presente, vivo e visibile? Sei risposte a questi quesiti da sei artisti internazionali nella XII edizione di Share Prize.

Read More

EXHIBITION

Share Prize XII Edition ‘Ghosts’

3/5 Maggio 2019 – dalle ore 18.00 alle 1.00

CONSERVERIA del Pastis, Piazza Emanuele Filiberto, To
Share Prize XI Edition Ghosts

Le opere, ‘Homo Faber’ di Diego Scroppo, ‘Stammi Vicino’ di Fabio Battistetti, ‘Le Ombre del Mare’ di Alessandro Sciaraffa e ‘Vanity Mirror’ di Sergio Barboni saranno esposte in Conserveria, teatro in questi anni di numerosissime mostre con protagonisti di spicco del panorama artistico torinese.

Read More

EXHIBITION

Artmaker 3

2/5 Maggio 2019 – mostre aperte dalle ore 10.00 alle 19.00

TOOLBOX TORINO, Via Agostino Da Montefeltro, 2
Artmaker 3

“Nuova Artmaker Bag, nuove idee, nuove suggestioni e nuove collaborazioni. La terza edizione seguirà la tematica della XIV edizione di Share Festival ‘GHOSTS’: gli attrezzi scelti e contenuti nel kit dell’Artmaker Bag, le opere realizzate seguiranno le scelte curatoriali del Festival. Anche per questa edizione, Artmaker si nutre delle preziose e imprescindibili collaborazioni di Torino Mini Maker Faire, Officine Innesto, Casa Jasmina, Fablab Torino e Print Club Torino.

Read More

LECTURE

Talking about ghosts

Sabato 4 Maggio 2019 – 18:00

Keynote Room, TOOLBOX TORINO, Via Agostino Da Montefeltro, 2
Talking about ghosts

Bruce Sterling e Jasmina Tesanovic chiaccherano con gli artisti di Share Festival XIV edizione.

WORKSHOP

Hack air ghosts hunting

Sabato 4 Maggio 2019 – 12:00

TOOLBOX TORINO, Via Agostino Da Montefeltro, 2
Hack air ghosts hunting

Workshop dedicato ai bambini incentrato sulla sensibilizzazione delle condizioni dell’inquinamento dell’aria che respiriamo. Il lab. si basa su un esperienza pratica attraverso l’uso di un device che misura il livello delle polveri sottili, e da questa esperienza, condotti da Mirjam Struppek potranno apprendere come comportarsi per migliorare l’ambiente.

Read More

LECTURE

Ghosting. Algoritmi e relazioni

Domenica 5 Maggio 2019 – 18:00

Keynote Room, TOOLBOX TORINO, Via Agostino Da Montefeltro, 2
Ghosting. Algoritmi e relazioni

Nel mondo dei Social Media, della comunicazione istantanea via Direct Message e delle dating app, in che modo l’algoritmo governa le nostre relazioni virtuali e qual è la ricaduta nel nostro quotidiano? La conferenza indaga questo tema di stretta attualità da diverse prospettive, antropologica, informatica, artistica e sociologica. Il focus della conferenza è il cosiddetto “ghosting”, l’“effetto fantasma” che consiste nell’interrompere una relazione bloccando un utente, chiudendo il proprio profilo, non visualizzando più i messaggi, togliendo il follow, etc. Come sono dunque cambiate le regole dell’attrazione sui Social? Quali nuovi scenari si stanno configurando?
con: Regine Debatty, Federico Bottino e Karin Gavassa
a cura di: Karin Gavassa

Persone e Luoghi

XIV Share Festival

  • Organizzazione e Produzione: The Sharing
  • Direttore Generale: Chiara Garibaldi
  • Direttore Artistico: Bruce Sterling
  • Curatori: Jasmina Tesanovic, Angelo Comino
  • Produzione: Francesca Ventura
  • Comunicazione e Ufficio Stampa: Erika Bertolino
  • Grafica: Giacomo Clemente
  • Direttore Allestimento: Chiara Garibaldi
  • Allestimento: Davide Trombetta
  • Traduzioni: Antonella Emmi
  • Video e Fotografie: Francesca Ventura, Giacomo Clemente
  • Web Design: Andrea Taddei

Giuria Share Prize XII edizione

  • Andrea Griva: vice Presidente di School of Entrepreneurship & Innovation
  • Lia: artista Austriaca, pionera di software e net art
  • Domenico Quaranta: critico e curatore di arte contemporanea
  • Jasmina Tešanovic: Creatrice di “IoWT”  e curatrice di Share Prize XI edizione
  • Bruce Sterling: scrittore, giornalista, blogger, Direttore Artistico di Share Festival Art

Share Festival si tiene a

  • Toolbox Coworking: Via A. da Montefeltro, 2 Torino
  • Conserveria del Pastis, Piazza Emanuele Filiberto, To

Sponsors

  • Regione Piemonte
  • Fondazione CRT
  • Compagnia di San Paolo
  • Torino Chamber of Commerce
  • Goethe Institut